• info@swinginup.it

Boogie Woogie

Cos’è il Boogie Woogie

Il termine Boogie Woogie indica sia la tipologia di musica Jazz, sia il ballo che ne deriva. In entrambi i casi è arrivato in Europa con la fine della Seconda Guerra Mondiale, grazie ai soldati Americani che durante la Liberazione hanno portato queste musiche e questi passi tra la popolazione.

Le origini della musica

Come stile musicale nasce verso la fine del 1800 negli Stati Uniti, nello specifico in Louisiana e in Texas.

La comunità nera, nei quotidiani viaggi in treno dopo il lavoro per tornare a casa, era solita svagarsi e divertirsi suonando, cantando e ballando una melodia jazz o blues. Durante il viaggio, però l’incontro degli assi sui binari produceva quel rumore ripetitivo e regolare: TU-TUN.

Piuttosto che vederlo come un suono disturbatore, i musicisti decisero di giocarci e di inglobarlo nella loro musica. Poiché i carrelli ferroviari si chiamavano bogies”, questo nuovo ritmo è stato chiamato bogie-woogie e si è evoluto rapidamente in Boogie Woogie.

Le origini del ballo

Per molto tempo i movimenti associati alla musica Boogie Woogie sono stati affidati all’ improvvisazione: la sola regola era dettata dall’INTERPRETAZIONE. La codificazione dei passi e delle figure è stata notevolmente influenzata dai balli in voga in quell’epoca: stiamo parlando soprattutto del Lindy Hop e del Charleston.

 

Clicca qui per scoprire sedi ed orari dei nostri corsi